Fiori di carciofi ripieni

carciofi ripieni

Ho litigato con questi carciofi e si vede.

Litigo sempre con i carciofi tra spine, gambi e foglie da eliminare. Vedo chi li tratta con agilità e confidenza, io li guardo sempre con diffidenza e circospezione. Ma questa ricettina mi ispirava troppo per non affrontare temerariamente le mie difficoltà. Aspetto non perfetto (per togliere la barbetta li ho spampanati tutti 😄) ma davvero molto stuzzicanti. Avrebbero dovuto dare l’idea del fiore… Somigliano vero 😜?

Ingredienti per 4 persone

  • 10 g di prezzemolo
  • 4 filetti di acciuga sott’olio
  • 20 g di parmigiano
  • 20 g di pecorino
  • olio evo
  • 1 spicchio di aglio
  • 8 carciofi
  • 1/2 limone
  • 50 g di pangrattato

Inserire nel mixer il prezzemolo, i filetti di acciuga, il parmigiano ed il pecorino e frullare. Mettere l’olio in una padella e far rosolare lo spicchio di aglio; aggiungere il pangrattato e far cuocere qualche minuto. Eliminare l’aglio e mettere il pangrattato insaporito nel mixer. Amalgamare bene.

Pulire i carciofi (dai che siete più bravi di me in questo): eliminare i gambi, le foglie esterne, le punte delle foglie che rimangono e la barbetta interna. Strofinarli con il limone perché non anneriscano. Allargare le foglie rimaste cercando di dare la forma di un fiore. Riempire i carciofi con il trito preparato in precedenza.

Io li ho cotti nel varoma del Bimby: ho foderato il vassoio del varoma con la carta forno, riempito il boccale con 500 g di acqua e cotto 35 minuti temperatura Varoma vel. Soft.

In alternativa sistemare i carciofi in una teglia ricoperta con carta forno e cuocere 30 minuti circa a 180°.

 



2 thoughts on “Fiori di carciofi ripieni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: