Plumcake ai kiwi: storia di una passione finita ancor prima di iniziare

plumcake ai kiwi

Plumcake con kiwi da riciclo.

Cosa fare se tuo figlio dichiara improvvisamente di aver scoperto alla mensa scolastica una smodata passione per i kiwi e tu, credendo a cotanta redenzione alla frutta, tutta contenta, ne compri a quintalate che lui neanche guarda dicendo – assolutamente senza provarli – che non sono come quelli della scuola? Cerchi gustose ricette sul web, rassegnandoti alla triste fine della più che breve passione (mi chiedo: realmente iniziata?).

Ingredienti

  • 200 g di kiwi
  • 150 g di farina 0
  • 150 g di farina integrale
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • 70 g di olio di semi
  • 150 g di yogurt alla vaniglia
  • 1 bustina di lievito per dolci

plumcake ai kiwi

Sbucciare i kiwi e frullarli con lo yogurt. Tenere da parte.

Sbattere le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio e gonfio. Unire le farine ed il lievito amalgamando dal basso verso l’ alto in modo da non far sgonfiare l’impasto. Aggiungere infine il frullato tenuto da parte in precedenza e l’olio. Finire di amalgamare.

Imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake. Riempirlo con il composto ed infornare a 180°  per una quarantina di minuti. Lasciare raffreddare prima di servire.

 



8 thoughts on “Plumcake ai kiwi: storia di una passione finita ancor prima di iniziare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: